La neve se ne frega – Incontri ravvicinati

2014-01-31 17.49.48Oh, alla fine anche qui è arrivata. Ha ricoperto tutto quello che poteva, per la gioia di bambini e di Lapo. Ieri era in programma il derbyssimo di precampionato fra Örebro e Forward, la seconda squadra cittadina militante in D1, terza serie nazionale, ma, arrivato allo stadio alle 17:50, ho subito avuto l’impressione che non se ne sarebbe fatto niente.

Il titolo del post é direttamente ispirato ad un libro di Luciano Ligabue, una delle conferme che se il popolare cantante reggiano si fosse messo a scrivere libri anziché pubblicare album, probabilmente avrebbe venduto meno copie, ma avrebbe anche avuto molti meno detrattori. Leggere (e guardare) Radiofreccia per credere.

Comunque, anche in una partita che non si é giocata, ho avuto modo di sfoderare il mio istinto di persona sociale (altrimenti detto “sfrassapalle”) e ho conosciuto un simpatico ragazzo con cui ho bevuto un paio di birre nella zona vip, aperta per l’occasione vista l’impossibilitá a giocare il match. Ho anche incontrato l’amico di Ljungskile, quello a cui ho mentito su quella-cosa, ma d’altronde i mesi sono passati, Renzi ha vinto, io mi sono fregato le mani della cosa e alla fine sono sicuro che fra dieci anni mi ritroveró dall’altra parte della staccionata politica rinnegando il passato come i migliori Adornato e Ferrara.

Comunque, siccome la partita non si  é giocata e ho comunque fatto amicizia con questo simpatico ragazzo iscritto ai Kubanerna, ecco la top five dei migliori incontri mai fatti allo stadio

5 – durante Novara-Catania, stagione 2011/12, sono a commentare per la radio. Assieme a me c’é il mio amico di lunga data Nico. Di fianco a noi il cronista di Radio 102.5, che a fine primo tempo ci interrompe rivelandoci che a Viareggio un uomo é entrato in chiesa e si é strappato gli occhi dalle orbite

4- Torino-Crotone, stagione 2011/12, sono alla ricerca del cronista di una radio torinese che dovrebbe prestarmi l’apparecchio radiofonico, alla fine mi metto a parlare con un signore che ha tutta l’aria di essere un collega. Era Livio Forma di Tutto il Calcio Minuto per Minuto. L’ho ritrovato alla stazione e l’ho costretto a trascorrere il viaggio verso Milano assieme, credo abbia una mia foto nel portafoglio con scritto “Attenzione, evitare”

3- Monza-Gubbio, stagione 2010/11, l’addetto stampa del Gubbio mi rivela che Ciro Ferrara ha un fratello gemello identico a lui e che lavora come osservatore per il Napoli. Il gemello di Ferrara si siede a un paio di seggiolini da me e, solo dopo un po’, mi rendo conto di essere stato perculato dal collega per oltre un’ora

2- Juventus-Sampdoria, amichevole stagione 2006/07, devo intervistare l’allora sindaco di Alessandria (la partita si giocava al “Moccagatta”) Mara Scagni. Da inesperto reporter, la bracco appena finita la partita mentre parla con un signore canuto. Lei, molto gentilmente, si presta all’intervista mentre alle sue spalle c’é un signore abbastanza crucciato per il mio atteggiamento. Era Riccardo Garrone.

1- Juventus-Sampdoria, bis. All’entrata della stampa non c’é praticamente nessuno, causa uno sciopero al quale non aderisco, in quanto non sono stipendiato per fare il servizio e, in fondo, é una delle poche occasioni di riportare l’evento prima di tutti quanti. I cancelli si aprono solo a 15 minuti dall’inizio della partita, giusto in tempo per liberarmi da quello che credevo fosse un giornalista, e invece, piú tardi, si rivelerá essere la guida spirituale di Nicola Legrottaglie e Tomas Guzman, i due giocatori bianconeri convertiti al Cristianesimo Evangelico. Memorabile la sua perla “Gesú é il mio migliore amico”, mentre io, con la coda dell’occhio, cercavo un qualsiasi aggeggio utile al suicidio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...