I preliminari dei preliminari – Occhiatacce nel silenzio

2014-03-05 18.57.15Siccome la settimana scorsa ho marinato la Behrn Arena, mi rifaccio oggi con la cronaca di una delle partite che aveva meno senso di esistere. Perchè ci sono andato? Mi pagano.

Come dicevamo nella scorsa puntata, la Coppa di Svezia ha questo funzionamento secondo il quale le federazioni regionali possono iscrivere a loro scelta le squadre per i turni preliminari. Il comitato di Örebro, contrariamente a molti altri, ha istituito un torneo di qualificazione alla Coppa di Svezia, una specie di preliminare del preliminare. Praticamente é come quando offri un drink a una ragazza: non sai se passerai ai preliminari, tantomeno alla fase finale. Ha-ha. Passatemela, vi prego, é il cambio di stagione che fa questi scherzacci.

L’esito é abbastanza curioso: ci sono tre gironi da tre squadre (si concluderanno ai primi di aprile) e in uno di questi é presente il Rynninge, la squadra di D2 che lo scorso anno eliminó l’Örebro in un infuocato derby, guadagnandosi la qualificazione per la fase finale della Coppa di Svezia 2013/14. Si, avete capito bene. Il Rynninge sta giocando contemporaneamente la fase finale della coppa di quest’anno ed il preliminare per la coppa dell’anno prossimo ed ipoteticamente potrebbe addirittura vincere la Coppa di Svezia 2014 dopo essere stato eliminato da quella del 2015.

Lasciamo stare il Rynninge, che stasera neanche giocava. Alla Behrn Arena erano in campo il Marieberg (D4, Eccellenza) e il Forward (D1, Lega Pro 1): il livello delle due squadre era incommentabile, tanto che rimango convinto che un mediocre attaccante di Serie D potrebbe fare una figurona con i gialloneri. E’ finita 6-0, di fronte a una cosa tipo 20 spettatori in uno stadio che potrebbe contenerne seicento volte tanti. Cosa devo fare, commentare anche questa partita? Non basta il freddo allucinante che ho preso in tribuna stampa? Non basta l’occhiata di stupore che mi ha dato un collega, che fino a quel momento probabilmente non si era accorto della mia esistenza, dopo che mi ha sentito parlare in inglese al telefono? Giá mi immagino cosa é girato nella sua testa: “Ma davvero c’é gente nel mondo che si interessa a questa partita?”

Annunci

Un pensiero su &Idquo;I preliminari dei preliminari – Occhiatacce nel silenzio

  1. Pingback: Con il numero 100 – La partita inutile | Telecronache di Narnia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...